Visite agli articoli
3323490

Abbiamo 106 visitatori e nessun utente online

  • Home
  • Le pensioni
  • Ottava procedura di salvaguardia. Circolare del 29 Dicembre 2016

Benvenuti nel sito di Linklav. Ultime notizie sul mondo del lavoro

Ottava procedura di salvaguardia. Circolare del 29 Dicembre 2016


Ministero

29 dicembre 2016

Scarica la Circolare n 41 del 29 dicembre.....


Disponibile la Circolare n. 41 del 29 dicembre 2016 concernente, fermo restando l'avvio dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro, le istruzioni operative per i competenti uffici territoriali in relazione alla ottava procedura di salvaguardia, prevista dalla Legge 11 dicembre 2016, n. 232 ("Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019"), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale - n. 297 del 21 dicembre 2016 (S.O. n. 70/L), volta a favore di 30.700 soggetti (lavoratori in mobilità, prosecutori volontari, cessati dal lavoro, fruitori di congedo per assistenza a figli disabili), penalizzati dall'innalzamento dei requisiti di accesso alla pensione operato dalla riforma pensionistica di cui al d.l. 201/2011.

 

La Circolare è corredata, tra l'altro, dal modello di istanza che dovrà essere presentata dai lavoratori rientranti nelle categorie dettagliatamente descritte dall'articolo 1, comma 214, della Legge n. 232 del 2016, come riportate nella medesima Circolare.


Con la riforma del sistema previdenziale (art. 24, Decreto Legge n. 201/2011 'Salva-Italia') è stato portato a compimento il quadro elaborato dalla legge di riforma pensionistica del 1995, che ha ricevuto così la sua piena attuazione. Con l'obiettivo esplicito di consentire un ribilanciamento dei rapporti tra generazioni e contestualmente contribuire all'equilibrio dei conti pensionistici, sono state introdotte importanti modifiche al previgente sistema pensionistico fra cui: l'estensione generale e immediata del metodo contributivo di calcolo delle pensioni, l'abolizione delle pensioni di anzianità, la progressiva armonizzazione dei requisiti di accesso ai trattamenti tra generi, l'applicazione dell'indicizzazione dell'età di pensionamento all'aspettativa di vita.

 

Ultime comunicazioni del Ministero sulle operazioni di salvaguardia